chiudi

Registrati adesso!

Riceverai la nostra newsletter con le ultime novità, gli sconti e le offerte di MaM.
Sei registrato?
  • Crystal
  • Irina
  • J'adore
  • Luna
  • Bay Yok Centro Thailandese
  • da Natali
  • Antonia
  • New Miss Thai
  • Lorena & Kim
  • Eva
Cerca centro
Categoria:
Zona:
Massaggio:
Cerca annuncio
Cerca nel Forum
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

Romantico
(1 Online) (1) Ospite

ARGOMENTO: Romantico

Romantico 4 Anni, 6 Mesi fa #192

  • Provoltz
  • Offline
  • Gran signore dei massaggi
  • E mettici l'accendino (Jack Blues)
  • Messaggi: 1941
  • Karma: 207
Abbiamo assistito all'evoluzione dei massaggi cinesi; prima erano "normali", le ragazze cercavano di fornire una prestazione degna; magari mancavano di tecnica ma profondevano tutto il loro impegno.
La crescita esponenziale dei centri cinesi avrebbe portato, secondo me e secondo molti, la calmierazione dei prezzi dei centri tailandesi e occidentali. Per i primi la cosa sta avvenendo, nessuno aumenta i prezzi da almeno un anno e in alcuni sono in atto speciali promozioni che abbassano le prestazioni a 45 l'ora. Sui secondi sta avvenendo una cosa molto peggiore, stanno chiudendo; addirittura vi sono centri storici acquistati dai cinesi.
Ovviamente questo non può che far piacere agli amanti del sol levante che trovano molta più scelta sulla piazza; gli occidentalisti per ora piangono un po' ma sanno che molte ragazze si stanno organizzando per fornire i servigi in strutture private. Tutto ovviamente a scapito del mistero, della conquista, se uno va da una massaggiatrice sa anche cosa viene offerto, prende appuntamento ma non ha scelta, questa cosa è un forte handicap ma è l'unico sistema per eliminare completamente i costi di gestione di un centro . Per la conoscenza basta il passa parola e gli annunci su i soliti siti.
Il vero problema è che oramai i cinesi si stanno facendo concorrenza da soli, nessuno ha il coraggio di aumentare il costo base del massaggio che resta sui 20 Euro, tranne che per i pochi centri cinesi di livello superiore che partono direttamente da 30. Ovviamente i centri cercano di rimpinguare i fatturati ridotti con un aumento delle prestazioni, sia in termini di prolungamento del tempo, sia in termini di servizi aggiuntivi.
Proprio in questi servizi plus si configura il famigerato bagnetto, inutile e pericoloso. Inutile perché viene effettuato prima del massaggio e quindi l'andare a casa impregnati d'olio è comunque garantito, magari si potrebbe opinare che è fondamentale per preparare la pelle all'olio e anche su questo molto ci sarebbe da dire, soprattutto considerando la qualità dello stesso; pericoloso perché le tinozze sono scivolose in quanto di legno impregnato con vernice lucida da barca, l'effetto sguish viene amplificato con l'utilizzo del preservativone per garantire l'igiene. Chiaramente quando il sacchettone della monnezza è bagnato stare in piedi è impresa degna del miglior equilibrista. Rifletterei inoltre sui materiali usati per il lavaggio e l'asciugatura che non mi sembrano monouso e/o sterili, quindi senza nessuna effettiva garanzia d'igiene.
Ma il peggior servizio plus è sicuramente il massaggio romantico o culico o giapponese (a seconda dei centri), inventato in primis dalle ragazze ex Cucchiari (Anna in primis) che hanno scoperto subito quanta poca fatica si faceva a concentrare quasi tutto il massaggio sulle chiappe e quanta richiesta ne veniva dagli italici massaggiati (accidenti a loro).
Siccome il mondo cinese è piccolo e le notizie viaggiano veloci, ecco che sono nate delle vere e proprie specialiste dell'arte. Riescono a passare 40 minuti frizionandoti quell'unica parte senza mai arrivare al dunque. Anzi sono proprio quelle con cui non ci arriverai mai, neanche diventando abituè. Sono troppo specializzate nell'attizzarti e nel rimbalzarti per essere sorprese da una qualche tecnica di conquista, le conoscono già tutte. Ovviamente chi ci rimette veramente è il massaggio, peccato che molti clienti amino più il contorno che la sostanza e siano disposti a sorvolare sulla cosa per cui si dovrebbe essere entrati in un centro massaggi.
Come se quanto sopra non fosse sufficiente si sta arrivando ad un nuovo livello di massaggio romantico. Adesso viene effettuato sempre con il perizoma monouso, a prima vista sembrerebbe in antitesi con un massaggio eseguito esclusivamente nella parte del corpo che le mutandine dovrebbero coprire, aumentando così le difficoltà di movimento della massaggiatrice. In realtà, quando si arriva nella posizione prona le ragazze sono diventate delle vere esperte nel praticare la masturbazione senza toccare il soggetto della stessa ma usando movimenti e sfregamenti del perizoma. E' chiaro che dietro a questo non vi è nessuna tecnica massaggifera, sia muscolare che tantrico emozionale, semmai il mascheramento di una pratica esclusivamente sessuale operata "nei termini di legge".
Lo scenario si sta quindi volvendo al peggio; almeno per chi, come me, ama il massaggio e considera gli annessi come un sur plus, certamente piacevole ma, non certo sostanziale. Starà a noi riportare, con precise richieste, tutto alla norma di ciò che dovrebbe essere. Sarebbe inoltre opportuno, da parte delle autorità, il varo di normative più ristrette per l'apertura di un centro olistico; sarebbe bello vedere l'obbligo di attestati come avviene per i centri estetici.
Un saluto a tutti.
Provoltz
Boccaccia mia statte zitta

Re:Romantico 4 Anni, 6 Mesi fa #223

  • Cigar
  • Offline
  • Amante del massaggio
  • Messaggi: 156
  • Karma: 10
Caro Provoltz come sempre sei molto attento alle evoluzioni del massaggio. Leggiti il mio post di via Arzaga e scopri che adesso stanno trasformando il romantico <liscio> con il romantico unghiato. Magari poi arriveranno direttamente al sadomaso. Comunque è stato molto divertente, certamente poco massaggio ma poi il tantrico cos'è.
Ciao
Hello baby

Re:Romantico 4 Anni, 6 Mesi fa #248

  • anonimocinese
  • Offline
  • Amante del massaggio
  • Messaggi: 263
  • Karma: -13
Provoltz ha scritto:
Abbiamo assistito all'evoluzione dei massaggi cinesi; prima erano "normali", le ragazze cercavano di fornire una prestazione degna; magari mancavano di tecnica ma profondevano tutto il loro impegno.
La crescita esponenziale dei centri cinesi avrebbe portato, secondo me e secondo molti, la calmierazione dei prezzi dei centri tailandesi e occidentali. Per i primi la cosa sta avvenendo, nessuno aumenta i prezzi da almeno un anno e in alcuni sono in atto speciali promozioni che abbassano le prestazioni a 45 l'ora. Sui secondi sta avvenendo una cosa molto peggiore, stanno chiudendo; addirittura vi sono centri storici acquistati dai cinesi.
Ovviamente questo non può che far piacere agli amanti del sol levante che trovano molta più scelta sulla piazza; gli occidentalisti per ora piangono un po' ma sanno che molte ragazze si stanno organizzando per fornire i servigi in strutture private. Tutto ovviamente a scapito del mistero, della conquista, se uno va da una massaggiatrice sa anche cosa viene offerto, prende appuntamento ma non ha scelta, questa cosa è un forte handicap ma è l'unico sistema per eliminare completamente i costi di gestione di un centro . Per la conoscenza basta il passa parola e gli annunci su i soliti siti.
Il vero problema è che oramai i cinesi si stanno facendo concorrenza da soli, nessuno ha il coraggio di aumentare il costo base del massaggio che resta sui 20 Euro, tranne che per i pochi centri cinesi di livello superiore che partono direttamente da 30. Ovviamente i centri cercano di rimpinguare i fatturati ridotti con un aumento delle prestazioni, sia in termini di prolungamento del tempo, sia in termini di servizi aggiuntivi.
Proprio in questi servizi plus si configura il famigerato bagnetto, inutile e pericoloso. Inutile perché viene effettuato prima del massaggio e quindi l'andare a casa impregnati d'olio è comunque garantito, magari si potrebbe opinare che è fondamentale per preparare la pelle all'olio e anche su questo molto ci sarebbe da dire, soprattutto considerando la qualità dello stesso; pericoloso perché le tinozze sono scivolose in quanto di legno impregnato con vernice lucida da barca, l'effetto sguish viene amplificato con l'utilizzo del preservativone per garantire l'igiene. Chiaramente quando il sacchettone della monnezza è bagnato stare in piedi è impresa degna del miglior equilibrista. Rifletterei inoltre sui materiali usati per il lavaggio e l'asciugatura che non mi sembrano monouso e/o sterili, quindi senza nessuna effettiva garanzia d'igiene.
Ma il peggior servizio plus è sicuramente il massaggio romantico o culico o giapponese (a seconda dei centri), inventato in primis dalle ragazze ex Cucchiari (Anna in primis) che hanno scoperto subito quanta poca fatica si faceva a concentrare quasi tutto il massaggio sulle chiappe e quanta richiesta ne veniva dagli italici massaggiati (accidenti a loro).
Siccome il mondo cinese è piccolo e le notizie viaggiano veloci, ecco che sono nate delle vere e proprie specialiste dell'arte. Riescono a passare 40 minuti frizionandoti quell'unica parte senza mai arrivare al dunque. Anzi sono proprio quelle con cui non ci arriverai mai, neanche diventando abituè. Sono troppo specializzate nell'attizzarti e nel rimbalzarti per essere sorprese da una qualche tecnica di conquista, le conoscono già tutte. Ovviamente chi ci rimette veramente è il massaggio, peccato che molti clienti amino più il contorno che la sostanza e siano disposti a sorvolare sulla cosa per cui si dovrebbe essere entrati in un centro massaggi.
Come se quanto sopra non fosse sufficiente si sta arrivando ad un nuovo livello di massaggio romantico. Adesso viene effettuato sempre con il perizoma monouso, a prima vista sembrerebbe in antitesi con un massaggio eseguito esclusivamente nella parte del corpo che le mutandine dovrebbero coprire, aumentando così le difficoltà di movimento della massaggiatrice. In realtà, quando si arriva nella posizione prona le ragazze sono diventate delle vere esperte nel praticare la masturbazione senza toccare il soggetto della stessa ma usando movimenti e sfregamenti del perizoma. E' chiaro che dietro a questo non vi è nessuna tecnica massaggifera, sia muscolare che tantrico emozionale, semmai il mascheramento di una pratica esclusivamente sessuale operata "nei termini di legge".
Lo scenario si sta quindi volvendo al peggio; almeno per chi, come me, ama il massaggio e considera gli annessi come un sur plus, certamente piacevole ma, non certo sostanziale. Starà a noi riportare, con precise richieste, tutto alla norma di ciò che dovrebbe essere. Sarebbe inoltre opportuno, da parte delle autorità, il varo di normative più ristrette per l'apertura di un centro olistico; sarebbe bello vedere l'obbligo di attestati come avviene per i centri estetici.
Un saluto a tutti.
Provoltz


sinceramente le tue osservazioni sembrano dire "ho scoperto l'acqua calda"......scusami , ma tutti questi passaggi le hai vissuti in fantasia...io che frequento da oltr 17 anni i centri....l'unica differenza è il numero più elevato ( a Milano sono più di 800)...questo non ha fatto altro che portare ad un'aumento di centri dove il massaggio è un'utopia, anche se prima non era molto diverso.....ora se tu vuoi un massaggio come si dice "curativo"...devi andare da un massaggiatore professionista...perchè ne thai ne cinese sono di pari livello...e tanto meno quelli occidentali dove ci sono le signorine mangiasoldi....almeno con l'avvento dei cinesi i prezzi si sono calmierati....poi ripeto dipende tu cosa vuoi da un massaggio....perchè ci sono anche alcuni centri cinesi dove ci sono i ragazzi che massaggiano e sono veramente in gamba.....anche se il massaggio curativo è altra cosa.
Dire che uno va in un centro massaggi e si cerca la bella signorina con la minigonna .....e poi dice cerco altra cosa è poco credibile.
Comunque W l'oriente......e ricordatevi sempre che l'arte del massaggio arriva da la....infatti è materia scolastica.....e se le ragazze si sono fatte più furbe nello stuzzicare....voi fatevi più furbi di loro.....e vedrete i risultati.....
Ultima modifica: 4 Anni, 6 Mesi fa Da anonimocinese.

Re:Romantico 4 Anni, 6 Mesi fa #254

  • Provoltz
  • Offline
  • Gran signore dei massaggi
  • E mettici l'accendino (Jack Blues)
  • Messaggi: 1941
  • Karma: 207
Caro Anonimo, è ovvio che non sto a comparare un massaggio sportivo con i massaggi che andiamo a fare nei vari centri. Non vi è paragone, io stavo disquisendo sul massaggio "rilassante". Se lo faccio mi piace essere massaggiato da una persona che abbia almeno l'ambizione di farti un massaggio e non solo uno sfregachiappe o uno sfrizzolacapezzoli. Nei primi centri massaggio trovavo questo, oggi vedo solo una carota messa davanti al mulo, ma forse è proprio questo che il mercato vuole.
Sul numero dei centri non discuto, saranno 800 o 8000, tanto quelli che ti danno qualche emozione se sono 20 ci sono stato largo.
Un saluto a tutti.
Provoltz
Boccaccia mia statte zitta

Re:Romantico 4 Anni, 6 Mesi fa #257

  • anonimocinese
  • Offline
  • Amante del massaggio
  • Messaggi: 263
  • Karma: -13
Provoltz ha scritto:
Caro Anonimo, è ovvio che non sto a comparare un massaggio sportivo con i massaggi che andiamo a fare nei vari centri. Non vi è paragone, io stavo disquisendo sul massaggio "rilassante". Se lo faccio mi piace essere massaggiato da una persona che abbia almeno l'ambizione di farti un massaggio e non solo uno sfregachiappe o uno sfrizzolacapezzoli. Nei primi centri massaggio trovavo questo, oggi vedo solo una carota messa davanti al mulo, ma forse è proprio questo che il mercato vuole.
Sul numero dei centri non discuto, saranno 800 o 8000, tanto quelli che ti danno qualche emozione se sono 20 ci sono stato largo.
Un saluto a tutti.
Provoltz


quanti siano non lo posso sapere perchè dovrei provarli tutti. Può darsi che le emozioni che cerchi tu non siano le mie stesse emozioni, in quanto per me emozionante è riuscire a coinvolgere la ragazza. Non faccio parte della categoria di quelli che vogliono la pappa pronta o si sentono così belli, puliti e profumati da giudicare le ragazze, gli odori .....o dei valentino che pansano di entrare nel centro e le ragazze cadere ai suoi piedi. Poichè io posso dire con certezza che conosco il pensiero orientale della donna e cosa gli piace dell'uomo.....non mi demoralizzo al primo incontro almeno che non ci siano motivi talmente evidenti da dire stop. E con questa mia tattica mi sono creato moltissime situazioni che dire piacevoli è dire poco.Concordo che ci sono dei centri dove le ragazze furbescamente cercano di portare avanti il massaggio con strofinamenti del piffero....per poi dire ancora mezz'ora perchè uno pensa di di concludere....io se capisco l'antifona...mi alzo e me ne vado.....certo se non vedo ....... Senza offesa alcuna. Andare poi in qualche centro occidentale c'è da mettere mano al portafogli....
altrimenti se mi permetti ti posso dare un consiglio vero, che può esaudire il tuo desiderio. Non scherzo!
Un centro massaggi che fa per te può essere il Tokio in napo torriani, lì sò per certo che fanno un'ottimo massaggio...una è l'isabella e l'altra è una più giovane con il codino....forse questo è adatto per te. Se ci vai relaziona. in caso contrario...stiamo parlando di aria fritta.....
Ultima modifica: 4 Anni, 6 Mesi fa Da anonimocinese.

Re:Romantico 4 Anni, 6 Mesi fa #263

  • Provoltz
  • Offline
  • Gran signore dei massaggi
  • E mettici l'accendino (Jack Blues)
  • Messaggi: 1941
  • Karma: 207
Caro anonimo, Isa è un'amica, una bella persona alla quale dedicai a suo tempo alcune righe su EF che riposto volentieri.

Senza nome, come senza nome sono quasi sempre le nostre care cinesine. I cinesi non muoiono mai, leggende metropolitane dicono ci vengano serviti negli involtini primavera ed i loro documenti rimpatriati per un successivo utilizzo.
Senza nome come il tipico cliente del centro massaggi, che entra circospetto, timoroso di un casuale incontro con un qualche vicino di casa per caso transitato; come ladro, ma ladro di Pisa.
Senza nome come i desideri di ciascuno di noi, così smaniosi di vivere un'emozione diversa; che però non intacchi il nostro nome, quello che porta nostra moglie e i nostri figli. Sfruttatori e sfruttati da giovani ragazze ingenue, piccole zagare sbocciate nell'italico suolo. Pronti a suggerle fino al midollo per poi buttarle nella polvere. Il tutto per 30 Euro l'ora più 10 di mancia e ….. Attenti a non pagarle di più perché altrimenti si rovina il mercato.
Senza nome, come le emozioni non espresse, come il tempo perduto per timidezza, come le situazioni rifiutate per ignobile perbenismo.
Senza nome, come la spocchia di chi pretende di ergersi a maestro, a giudice, a detentore del supremo sapere delle emozioni, a professor di vita. Grande esoterico, tra gli essoterici del massaggifero gusto.
Senza nome, come la cinesina che l'altra sera si è messa a piangere, quando le ho detto che per me era una brava ragazza e che fare la massaggiatrice non era il suo futuro.
Senza nome come le sue lacrime, quando mi ha confessato che prima del massaggio professava l'antico lavoro.
Senza nome come i ricordi degli innumerevoli anni, come i visi passati e presenti, come i profumi che ritornano e si tramutano in immagini.
Senza nome come me. Non so neanche come mai sto scrivendo queste cazzate, sarà il caldo, sarà la primavera che lentamente muore per lasciare il posto alla prossima estate, nuovi capelli bianchi sul capo prossimamente canuto.

Un saluto

Provoltz
Boccaccia mia statte zitta
Ringraziano per il messaggio: rolo
Moderatori: Amministratore, the_boss
Tempo generazione pagina: 0.78 secondi